HomeCryptoPerché un VC si aspetta che l’Ethereum continui a guadagnare valore nei confronti di BTC nei prossimi anni

Perché un VC si aspetta che l’Ethereum continui a guadagnare valore nei confronti di BTC nei prossimi anni

L’Ethereum ha guadagnato un po‘ di terreno notevole contro il Bitcoin dall’inizio dell’anno, che si riflette nel valore della coppia di trading BTC della criptocurrency.

Una buona parte dei suoi guadagni contro il Bitcoin sono stati realizzati nel corso delle ultime due settimane, in quanto l’ETH è stato catturato all’interno di una forte tendenza al rialzo che potrebbe essere stata la spinta per l’ultimo rally a livello di mercato.

Un venture capitalist cripto-focalizzato sta ora osservando che i cicli di mercato storici visti tra l’Ethereum e il Bitcoin System probabilmente continueranno a dirigere quantità significative di capitale verso i PF, permettendogli di superare BTC in un arco di tempo macro.

L’Ethereum continua a guadagnare valore nei confronti del Bitcoin

Dall’inizio del 2020, l’Ethereum ha superato il Bitcoin di oltre il 60%, passando da 0,018 BTC all’inizio di gennaio al prezzo attuale di 0,029 BTC.

Questo è stato trainato da una confluenza di fattori, tra cui la crescita del settore DeFi, l’agricoltura a rendimento, l’anticipazione dell’ETH 2.0 e qualche clamore sull’EIP-1559.

Tutti questi fattori hanno dato origine a una pletora di narrazioni sulla macro forza della seconda più grande crittovaluta – e c’è un certo merito.

Sebbene le riflessioni sul lancio dell’ETH 2.0 e sul potenziale passaggio dell’EIP-1559 rimangano speculative, non c’è dubbio che il settore DeFi abbia dato valore all’Ethereum.

Questo si può vedere guardando al volume delle transazioni, alle commissioni e alla partecipazione alla rete sulla catena di blocco dell’Ethereum.

Ha anche portato ad un afflusso diretto di capitali in ETH, in quanto molti utenti effettuano transazioni tra gettoni DeFi utilizzando Ethereum su piattaforme come Uniswap e Curve.

Cicli di mercato storici che potrebbero far salire il prezzo dei ETH, sostiene VC

Chris Burniske, un partner di Placeholder, ha spiegato in un recente thread di tweet che c’è un collegamento impressionante tra i cicli di mercato di Ethereum e Bitcoin – con i due asset che si alimentano a vicenda.

Mentre spiegava i cicli, ha detto:

„Dal momento che l’ETH è più illiquido e a rischio più elevato di BTC, tende a superare i guadagni di BTC in un mercato toro, finendo alla fine per essere superiore a quello iniziato in termini di ETHBTC… permettendo poi di acquistare più BTC con ETH, e così il ciclo continua“.

Egli ha concluso che questo porterà l’Ethereum a guadagnare valore contro il Bitcoin per un lungo periodo di tempo.

„E poi, dal settembre 2019, l’ETH ha guadagnato contro BTC, con un breakout superiore a 0,025 BTC nell’ultima settimana. Il mio punto è che i cicli, i due si rafforzano a vicenda nei mercati dei tori, e su un lungo periodo di tempo, ETH è stato impostato per continuare a guadagnare su BTC“.

Poiché il market cap di Ethereum è significativamente più piccolo di quello di Bitcoin, questo gli permetterà anche di salire contro la sua coppia di trading BTC con maggiore facilità – soprattutto in condizioni di mercato rialzista.

L’Ethereum, attualmente al secondo posto nella classifica del mercato, è aumentato del 4,44% nelle ultime 24 ore. ETH ha un market cap di 37,14 miliardi di dollari con un volume di 11,79 miliardi di dollari nelle 24 ore.